Il Web sarà dominato dai video.
Con il miglioramento della velocità di connessione e l'aumento delle prestazioni dei dispositivi, i video diverranno sempre più numerosi e saranno gli oggetti più riprodotti da smartphone, computer o tablet. Tuttavia la creazione e la pubblicazione dei video rimane ancora oggi molto problematica e riservata ai "nerd" o ai professionisti che dispongono di potenti workstation, di videocamere ad alta qualità e software molto costosi. Quindi l'autoproduzione, in particolare in ambito scolastico, è ancora preclusa alla maggior parte dei docenti e degli studenti. In realtà è possibile sfruttare i normali smartphone e qualche software gratuito disponibile sul Web per produrre dei video molto efficaci. Nelle sezioni sottostanti sono elencate con brevi videolezioni le informazioni utili per entrare nel mondo dei video e produrre contenuti didattici senza spendere nulla o quasi, sfruttando gli strumenti già disponibili e freeware sul Web.
Scarica qui i materiali utilizzati nel corso

1. Conoscere e preparare l'ambiente di lavoro

Conoscenze preliminari

Conoscere e preparare il sistema di lavoro.

2. Elaborare i video

Elaborare i video

Sul Web sono disponibili applicazioni freeware per elaborare semplici video.

3. Pubblicare i video

Esportare e pubblicare

I parametri di rendering sono molto importanti per ottenere la migliore qualità al minor peso.